Ali Lo

venerdì 29 aprile

Ore 21:30

Scritto da

Alessandra Donati

Regia

Alessandra Donati
Genere
Drammatico, Monologo, Performance Art
Spettacolo consigliato a
Tutti
Durata
45 minuti
Cast
Ali Lo
Alessandra Donati
Musicista
Luca Mariotti

Sinossi

Una donna bambina e una bambina donna. Un bisogno viscerale: essere viste.

Essere viste come condizione necessaria per esistere. Io sono perché vivo negli occhi di qualcun altro. Solo allora io sono amata. Gli sguardi s’intrecciano e i volti sfumano nei contorni di altri volti.
Per Alice, che fa da guida con la sua storia, essere amata è prioritario su qualsiasi cosa, anche a rischio della vita. Per Lolita, che rieccheggia sensibilmente nel cammino di Alice, l’amore è un miscuglio d’ingredienti sconosciuti, travisati dalla sua infantile immaturità. Entrambe devono superare un ostacolo: andare oltre all’immagine che gli uomini hanno cucito su misura sul loro corpo.

Lo spettacolo, si propone di viaggiare nella vita di uno dei personaggi del dramma “Closer” scritto da Patrick Marber, Alice, intrecciando le sue vicende con l’eco del capolavoro senza tempo di Vladimir Nabokov “Lolita”, intersecando voci e monologhi, canzoni e ombre. Il monologo ha vinto a Torino l’ultima edizione del concorso “Off Stage - Facce Da Palco”, contest nazionale dedicato agli artisti di teatro Off e alla scoperta di spazi alternativi. Inoltre il lavoro è stato segnalato per interesse dagli organizzatori del Fringe Festival di Torino 2015.
Alessandra Donati, interprete ed ideatrice della pièce, si avvale dell’intervento artistico del musicista Luca Mariotti, tra improvvisazioni di sax, chitarra e ukulele.


Come Arrivare
    Centro Artistico il Grattacielo
  • Via del Platano, 6, Livorno