Torna in scena Cavalleria Rusticana!

Di rado si ricevono prenotazione per uno spettacolo senza pubblicizzarlo, ed è quello che sta succedendo con Cavalleria Rusticana.

La fortunata scelta di riproporre questa originale versione teatrale di Cavalleria Rusticana, scritta e diretta da Beppe Ranucci, a quasi 40 anni dalla prima messa in scena realizzata dal Piccolo Teatro Città di Livorno è già un successo, come fu un grande successo 40 anni fa per il modo particolarmente originale con cui venne realizzata.

Lo spettacolo che viene riproposto ha come titolo , “Cavalleria Rusticana” ovviamente, e come sottotitolo , “ Dramma scritto dal siciliano Giovanni Verga e messo in musica dal livornese Pietro Mascagni”. Si tratta quindi del connubio fra musica e prosa: fra il breve dramma scritto da Giovanni Verga alla fine dell’’800 ( e che fu interpretato per la prima volta da Eleonora Duse nella parte di Santuzza), e le melodie immortali composte dal musicista livornese. Infatti il regista Beppe Ranucci, lavorando sulla novella e sull’omonima dramma di Verga da un lato, e sullo spartito musicale dall’altro, ha costruito uno spettacolo nel quale la musica scandirà i momenti fondamentali della tragica vicenda, che vede come protagonisti, Turiddu, Santuzza, Lola ed Alfio, e come teatro un piccolo paese della Sicilia.

La realizzazione di questa speciale CAVALLERIA, ha comportato da parte del Piccolo Teatro Città di Livorno, un grande sforzo organizzativo, poiché oltre all’impegno degli interpreti principali, è stato necessario coinvolgere numerose comparse, tutte utilizzate, attingendo alla prolifica Scuola di Recitazione del Centro Artistico. Non meno laboriosa è stata la ricerca e realizzazione dei costumi e la costruzione delle scene che hanno visto nuovamente al lavoro gli storici scenografi della compagnia.

Fra gli interpreti Leonardo Barinci (Turiddu), Anna Arbore (Santuzza), Sandro Andreini (che torna nel ruolo di Alfio), Sarah Rondina (Lola), Vanna Arreghini (gna Nunzia), Roberto Mattioli, Marcello Piqué, Daniela Salucci, Anna Botta, Elisa Ranucci, Luciano Lessi e i ragazzi della scuola di recitazione Laura Ferretti.

Le scene sono state realizzate da Sergio Seghettini, con l'aiuto di Paolo Cecchettini, mentre i costumi sono stati curati da Valentina Lessi.

Per prenotare è possibile telefonare la 0586 890093 dal lunedì al venerdì dalle 17:00 alle 19:00, oppure scrivere a segreteria@livornoteatro.it o nelle pagine Facebook del Centro Artistico il Grattacielo o del Piccolo Teatro Città di Livorno.