La Romanina

La storia di Romano Cecconi, anima e corpo del diritto all'identità sessuale, raccontata da Anna Meacci. Lo spettacolo sulla Romanina, tenero, comincio, e pieno disperanze libertarie, si ispira all'autobiografia di Romina Cecconi che è stata tra le prime in Italia a cambiare sesso e la sua storia è stata un segno importante diuncostume che cambiava e di cui fu clamorosamente protagonista.

Nel 1975 riassunse nel libro "lo la Romanina" le ragioni della sua scelta e le peripezie di un percorso che, per quanto accidentato, viene narrato sempre con piglio deciso e con unhumour tagliente che non indietreggia di fronte alle prevaricazioni diuna legge che la volle prima nel carcere maschile e poi in quello femminile.

L'attrice, che ha al suo attivo numerosi interventi sulle storture della normalità e sulle apparenti follie del vivere sociale, ripercorre questa vicenda, tra ironia e pietas, raccontando allo stesso tempo un pezzo di storia del Belpaese e delle sue numerose contraddizioni.